Influenza nei bambini: come recuperare energia con un ricostituente

Ogni anno arrivano i primi freddi e genitori, nonni e insegnanti si preparano a far fronte a un’ondata inesorabile di influenza che colpisce i bambini, causando febbre, raffreddore, tosse, dolori ossei e problemi gastrointestinali.

Una volta concluso il percorso di guarigione, rimane comunque nei bambini un senso di spossatezza, spesso accompagnato da strascichi influenzali.

Il riposo è fondamentale per assicurarsi una guarigione completa, recuperare energia e per ristabilire i livelli ottimali delle difese immunitarie. La Società Italiana di Pediatria (SIP) ogni anno ribadisce l’importanza di mantenere uno stile di vita sano e attivo per aiutare l’organismo dei bambini a svilupparsi correttamente, in modo che sia pronto a reagire nei momenti critici. Inoltre, con l’apporto adeguato di vitamine e minerali, è possibile sia rinforzare le difese immunitarie che recuperare energia dopo la convalescenza.

Nel caso in cui, nonostante l’influenza, il riposo forzato proprio non si adatti al carattere del bambino, ci sono tanti spunti per attività creative da svolgere in casa. Ne trovate qualche esempio nel blog di Junia Pharma “Crescere Insieme” . L’importante è evitare sbalzi di temperatura e l’esposizione al rischio di nuove cariche batteriche.

Le vitamine utili ai bambini per recuperare energia

Un’alimentazione sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura fresca, è fondamentale per tutti i bambini, a maggior ragione per recuperare energia dopo l’influenza. Non possono mancare:

  • Vitamina A: fornisce un valido sostegno al sistema immunitario. È presente in alimenti di colore arancione come zucca, carote, albicocche e meloni, nelle verdure a foglia verde, nel fegato, nei formaggi e nel latte.
  • Vitamina B2: aiuta ad assicurare all’organismo il corretto apporto di energia. È presente in latte e formaggi, uova, lievito, nelle verdure a foglia verde e nel fegato.
  • Vitamina B6: utile per rendere più efficiente il sistema immunitario e si trova in latte, carne, cereali integrali, legumi, fegato e verdure.
  • Vitamina B12: supporta la produzione di globuli rossi, oltre ad essere un alleato per potenziare il sistema immunitario. Si trova nei molluschi e nel pesce in generale, nel pollo, nel tuorlo d’uovo e nei formaggi.
  • Vitamina C: una delle vitamine di cui proprio non si può fare a meno, soprattutto durante l’inverno grazie alla sua capacità di rafforzare le difese immunitarie. È presente negli agrumi, nei kiwi, peperoni, pomodori ed ortaggi a foglia verde.
  • Vitamina D: è essenziale per la crescita sana delle ossa e dell’apparato scheletrico, oltre a essere utile per l’assorbimento di calcio e fosforo. Anche la vitamina D è alleata del sistema immunitario e la si può trovare, nel salmone, nelle aringhe, nel tonno, nel tuorlo d’uovo e nelle verdure a foglia verde.

Post influenza nei bambini: un ricostituente per recuperare energia  

Come nel caso degli adulti, anche per i bambini esistono in commercio degli integratori specifici che possono aiutare i più piccoli a recuperare le energie dopo una convalescenza debilitate o un periodo di astenia.

È il caso del nuovo ApporAL® Vital, il complemento nutrizionale adatto a tutti, ideato per sostenere l’organismo a recuperare energia, ristabilire le difese immunitarie e lasciarsi alle spalle la convalescenza post influenza. Merito della formulazione multivitaminica e multiminerale a base di 19 nutrienti, contenente elementi potenziati dalla tecnologia Sucrosomiale®, che ne aumenta la tollerabilità, migliorando di conseguenza assorbimento e biodisponibilità.

Inoltre, contiene pappa reale, rimedio naturale noto per la ricchezza di nutrienti e le proprietà immunostimolanti.

Copyright © 2023. All Rights PharmaNutra S.p.A.