Integratori dopo i 50 anni, quali sono le vitamine e i minerali da assumere

Con il passare del tempo, il corpo cambia e, di pari passo, cambiano le esigenze per mantenerlo forte e in salute. Dopo i 50 anni, in modo particolare, fisico e mente si devono adattare ad un nuovo fabbisogno nutrizionale ed energetico. Di conseguenza, si può avvertire il bisogno di un supporto maggiore, soprattutto nei periodi più intensi in cui impegni e attività lavorativa assorbono gran parte del tempo e delle forze.

In ogni fase della vita è consigliato avere una dieta varia ed equilibrata che assicuri all’organismo un apporto completo di nutrienti, vitamine e sali minerali. Tuttavia, dopo i 50 anni risulta più difficile fare pieno di energia solo attraverso l’alimentazione. Infatti, il metabolismo energetico rallenta e, parallelamente, cambia anche la capacità dell’organismo di assorbire alcuni micronutrienti.

È quindi necessario, anche e soprattutto dopo i 50 anni, garantire all’organismo un adeguato e corretto apporto di micronutrienti, in particolare di vitamine e minerali, per non rischiare di sviluppare carenze nutrizionali.

Vitamine e minerali da assumere dopo i 50 anni

I micronutrienti fondamentali dopo i 50 anni sono soprattutto le vitamine dalle proprietà antiossidanti, ovvero la A, la C e la E, vitamina B12, acido folico, vitamina B6 e magnesio. Inoltre, è bene non farsi mai mancare il giusto apporto di selenio, zinco e potassio.

Ma qual è la funzione di questi nutrienti che non possono mancare per il benessere dell’organismo dopo i 50 anni? Bisogna fare una breve digressione, differenziando quali sono le sostanze funzionali per il benessere delle donne e degli uomini, perché le esigenze, nonché le carenze nutrizionali, cambiano sensibilmente.

Integratori e minerali per donne dopo i 50 anni

È in questa fascia d’età che le donne entrano in menopausa, una fase fisiologica caratterizzata dalla progressiva diminuzione degli estrogeni,

Per far fronte, quindi, a questa diminuzione di ormoni responsabili di moltissime funzioni metaboliche, le donne over 50 hanno bisogno di integrare l’apporto di alcune vitamine e sali minerali.

Ecco cosa non può mancare negli integratori per donne over 50:

  • Vitamina D: per mantenere in stato di salute le ossa e rinforzare il sistema immunitario
  • Zinco: per proteggere le cellule dallo stress ossidativo e sostenere una normale funzione cognitiva
  • Magnesio:utile per ridurre la stanchezza, sostenere il metabolismo energetico e le funzioni psicologiche e muscolari
  • Vitamina C: fondamentale per rinforzare il sistema immunitario
  • Ferro e vitamina B12: per contrastare stanchezza e affaticamento.

Non bisogna inoltre dimenticare quanto sia importante avere una dieta bilanciata, ricca di fibre, Omega-3 e Omega-6, utili per il buon funzionamento dell’apparato cardiovascolare.

Vitamine e minerali per uomini dopo i 50 anni

Le vitamine e i minerali che apportano maggiori benefici agli uomini over 50 fanno sempre parte dello stesso gruppo già menzionato, benché gli uomini abbiano chiaramente esigenze diverse da colmare. Ecco quindi quali sono le sostanze che favoriscono il benessere generale sia a livello fisico che mentale degli uomini over 50:

  • Vitamina A:  le sue proprietà antiossidanti contribuiscono a difendere la funzione visiva e a stimolare il sistema immunitario.
  • Vitamina C: anche la vitamina C gioca un ruolo decisivo per il sistema immunitario, oltre a coadiuvare la corretta sintesi del collagene.
  • Vitamina E: importante per il potere di contrastare i radicali liberi e per mantenere una normale funzione cardiaca.
  • Vitamine del gruppo B: permettono di metabolizzare gli alimenti e di trasformarli in energia, tenendo sotto controllo stanchezza e senso di fatica. Inoltre, aiutano nella prevenzione di patologie di origine cardiovascolare e neurologica.
  • Magnesio: garantisce una corretta funzione muscolare, oltre a svolgere un ruolo determinante per il benessere della funzione cognitiva.
  • Potassio: utile per mantenere normali livelli di pressione arteriosa, ridurre il rischio di calcoli renali e contrastare gli effetti negativi del sodio.
  • Selenio: importante per proteggere le cellule dallo stress ossidativo, per regolarizzare l’attività ormonale, per normalizzare la funzione tiroidea e il sistema immunitario.
  • Zinco: anche lo zinco contribuisce alla normale funzione cognitiva, ma non solo. È funzionale per il benessere di ossa, pelle e capelli e al mantenimento di normali livelli di testosterone nel sangue.

L’alimentazione, anche in questo caso, è un’ottima alleata per non farsi mancare i nutrienti utili a mantenere un buon livello di benessere generale.

Il consiglio è di consumare cibi freschi e ricchi di proteine, carboidrati complessi (preferibilmente integrali). Da evitare, invece, sono i condimenti eccessivi, i grassi di origine animale e abbondare con gli zuccheri.

Inoltre, è bene bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Complementi nutrizionali adatti agli over 50

Vitamine e minerali sono quindi fattori determinanti per il benessere dell’organismo dopo i 50 anni perché contribuiscono a garantire la totale funzionalità dell’organismo e a prevenire un eccesso di radicali liberi.

ApportAL® e ApportAL® Vital sono complementi nutrizionali utili per colmare carenze di vitamine e minerali dopo i 50 anni. Infatti, i cinque minerali contenuti in ApportAL® (Selenio, Ferro, Zinco, Iodio e Magnesio) sono stati sviluppati secondo la Tecnologia Sucrosomiale®, che li rende più facilmente assorbibili e subito biodisponibili.

Copyright © 2023. All Rights PharmaNutra S.p.A.