Come rinforzare le difese immunitarie

Le difese immunitarie costituiscono lo scudo grazie al quale l’organismo si difende da agenti estranei, come microrganismi (batteri, virus, miceti), parassiti, cellule danneggiate o che presentano anomalie, o tessuti riconosciuti non propri.

Per difendere l’organismo, il sistema immunitario mette in azione gli anticorpi, oltre a diverse molecole e tessuti specializzati, tra cui i globuli bianchi.

Il corpo umano utilizza inoltre anche delle barriere fisiche per difendersi dagli agenti patogeni. Ad esempio, l’epitelio di ciglia e le cellule che producono muco presenti nelle alte vie respiratorie: ciglia e mucose costituiscono il primo scudo contro i microrganismi e le sostanze estranee (polline, polvere) che arrivano con l’aria che inspiriamo.

Ci sono alcune condizioni che mettono a dura prova le difese immunitarie, come ad esempio l’esposizione prolungata allo smog, i periodi di intenso stress psico-fisico, un’alimentazione carente di frutta e verdura, ore di sonno insufficienti. Tutti questi fattori, uniti ai normali rischi dovuti al cambio di stagione, indeboliscono il sistema immunitario e abbassano la sua capacità di reagire contro le infiammazioni.

Consigli per rinforzare le difese immunitarie

Quando il sistema immunitario si indebolisce il rischio è quello di ammalarsi, a partire dal più banale raffreddore fino all’influenza con febbre alta, emicrania, problemi intestinali e occlusione delle vie respiratorie.

Come correre ai ripari? Con qualche accorgimento nella vita di tutti i giorni e, all’occasione, facendo ricorso a complementi nutrizionali capaci di rinforzare le difese immunitarie.

  • Alimentazione sana: un’alimentazione varia, bilanciata e ricca di tutti i nutrienti rimane sempre il punto di partenza imprescindibile per assicurare benessere a tutto l’organismo. Frutta e verdura, in particolare, sono ricchi di vitamine e minerali efficaci per aiutare il sistema immunitario.
  • Sonno: è molto importante assicurarsi ogni giorno almeno 7-8 ore di sonno. Infatti, è proprio durante il riposo notturno che il corpo elabora le proteine introdotte con l’alimentazione, utilizzandole per combattere i potenziali patogeni.
  • Attività fisica: fare movimento regolarmente e senza eccessi, aiuta a potenziare il sistema immunitario, ma non solo. Aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo, previene il rischio di sviluppare malattie cardiache, oltre a ridurre il rischio di disturbi muscolo-scheletrici.
  • Igiene personale: curare l’igiene personale è fondamentale per ridurre il rischio di infezioni, ricordandosi di lavare bene e frequentemente le mani, soprattutto fuori casa.
  • Evitare luoghi troppo affollati: un consiglio che torna molto utile soprattutto quando ci si sente già un po’ deboli. Stare in mezzo a folle molto ampie aumenta il rischio di contrarre virus quando le difese immunitarie sono basse.
  • Evitare gli sbalzi di temperatura: in inverno è meglio non tenere una temperatura eccessivamente alta in casa perché poi l’esposizione al freddo esterno indebolisce il sistema immunitario.

Le vitamine e i minerali che aiutano il sistema immunitario

Quando si parla di dieta sana e bilanciata, ci si riferisce ad un’alimentazione volta a soddisfare in modo completo il fabbisogno di nutrienti ed energia del nostro organismo. In ogni momento della giornata, ma anche dell’anno, il nostro fisico è chiamato a rispondere ad esigenze diverse, per questo è importante imparare anche a rispettare la stagionalità degli alimenti che assumiamo.

Ma quali sono le vitamine e i minerali più utili per contribuire al rinforzo delle nostre difese immunitarie? Vediamo i nutrienti essenziali per il nostro benessere e in quali cibi si trovano in maggior quantità:

  • Vitamina A: rinforza le mucose, ovvero la prima barriera contro le aggressioni esterne, e aiuta a proteggere i polmoni dalle infezioni. Gli alimenti che contengono Vitamina A sono diversi, ma ne sono ricchi in particolare carote, spinaci, cavolo, zucca, cicoria, pomodoro, avocado, albicocca, pesca e anguria.
  • Vitamina C: è una sostanza molto preziosa per stimolare le difese immunitarie e per prevenire e curare le sindromi influenzali. Inoltre, la vitamina C aiuta a proteggere l’organismo dai radicali liberi.

Per fare il pieno di vitamina C, in tavola non possono mancare agrumi, frutti di bosco, ciliegie, melone, anguria, ananas, kiwi e papaya, peperoncino piccante, peperoni dolci, patate, pomodori e verdura a foglia verde.

  • Vitamina D: è fondamentale per mantenere in salute l’apparato scheletrico, poiché stimola l’assorbimento di calcio e fosforo. Inoltre, è essenziale per stimolare la produzione di endorfine, serotonina e dopamina, che aiutano a contrastare stress e fenomeni depressivi. Il pesce azzurro vanta un’alta concentrazione di Vitamina D, insieme a uova, latte e i suoi derivati.
  • Zinco: è un prezioso oligoelemento capace di contrastare i radicali liberi, oltre ad avere un’azione antiossidante ed un effetto antivirale.

Gli alimenti utili a fare il pieno di zinco sono pesce, carne rossa, legumi, noci, cioccolato fondente, tuorli d’uovo, funghi, semi di zucca e di girasole, cereali integrali e lievito di birra.

  • Ferro: è essenziale per il benessere dell’organismo perché stimola la produzione di emoglobina e di globuli rossi, assicurando una corretta ossigenazione delle cellule del corpo. Il ferro è reperibile grazie a fonti sia animali che vegetali e ne sono ricchi carne di manzo, prosciutto, bresaola, pesci, molluschi, crostacei, cavoli di Bruxelles, spinaci, cioccolato fondente, mandorle, fichi secchi.
  • Selenio: ha proprietà antiossidanti e sostiene la funzionalità del sistema immunitario favorendo la produzione di anticorpi. È contenuto soprattutto negli alimenti di origine animale, soprattutto di mare, ma si trova anche in diversi cereali, legumi, frutti ed ortaggi.

Integratori per aumentare le difese immunitarie

Quando una dieta sana e variegata non è sufficiente perché il fabbisogno

naturale di vitamine e minerali aumenta, come ad esempio nella stagione

invernale o in periodi di particolare stanchezza, stress o astenia, ApportAL® e

ApportAL® VitAL possono aiutare sia a recuperare le energie che a

sostenere il sistema immunitario. Grazie alla loro formulazione completa, specifica per sostenere la funzione immunomodulante (link), del nostro corpo, contribuiscono a rinforzare le difese immunitarie e aumentarne la capacità di fare da scudo contro virus e batteri.

Copyright © 2023. All Rights PharmaNutra S.p.A.