Vitamine e minerali utili per le difese immunitarie dei bambini: quando ricorrere a immunostimolanti e integratori

Stanchezza, nervosismo e sonnolenza possono prendere il sopravvento sui bambini soprattutto in concomitanza di alcuni periodi dell’anno. Tra le principali cause: cambio di routine (ad esempio il ritorno a scuola), cambi climatici (il passaggio alla stagione calda o fredda) e virus stagionali (raffreddori, tonsilliti, problemi gastro intestinali), spesso accompagnati da perdita dell’appetito.

Si tratta di sintomi e comportamenti molto comuni che non devono destare eccessive preoccupazioni, per quanto sia sempre meglio porvi rimedio prima possibile. Innanzitutto, bisogna premurarsi di sostenere le difese immunitarie, in modo che siano pronte a respingere eventuali virus e agenti patogeni.

Vitamine e minerali per stimolare le difese immunitarie dei bambini

L’alimentazione è la prima fonte di vitamine e minerali, per questo è importante che i bambini imparino fin da piccoli quanto sia importante quello che mangiano, perché incide direttamente sulla loro salute. Questo non significa eliminare completamente dolci e occasionali snack golosi, bensì essere consapevoli che a tavola inizia il benessere che li aiuterà a crescere forti e sani.

L’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) ha valutato che durante la fase di crescita i nutrienti essenziali per il normale funzionamento del sistema immunitario sono almeno 10, di cui sei vitamine e quattro minerali.

  • Vitamina A: utile per la salute del sistema immunitario, per lo sviluppo della vista, della fertilità e della crescita delle ossa.
    Il fabbisogno giornaliero di vitamina A è di circa 0,6-0,7 mg.
  • Vitamina B6: svolge molteplici funzioni nell’organismo ed è coinvolta in più di 100 reazioni enzimatiche e ricopre un ruolo importante nello sviluppo cerebrale.
    Per bambini e adolescenti il fabbisogno giornaliero medio prevede l’assunzione di:
    1-3 anni: 0.4 mg
    4-6 anni: 0,5 mg
    7-10 anni: 0.7 mg
    11-14 anni: 1.0 mg
  • Vitamina B9: ovvero acido folico, è fondamentale per la sintesi delle proteine e del DNA nonché per la formazione dell’emoglobina e non può mancare nel fabbisogno delle donne in gravidanza poiché questa vitamina tende a proteggere e favorire lo sviluppo dell’embrione.
    Il dosaggio consigliato è di almeno 0,4 mg (400 microgrammi) al giorno.
  • Vitamina B12: necessaria per la trasformazione dei nutrienti derivati dall’alimentazione, per la produzione dei globuli rossi e la formazione del midollo osseo. Inoltre è coinvolta nel corretto funzionamento del sistema nervoso.
    Il dosaggio raccomandato di vitamina B12 è:
    1-3 anni: 0,7 mcg/die
    fino ai 10 anni: 1,4 mcg/die
  • Vitamina C: fondamentale nella crescita dei bambini per garantire lo sviluppo sano di pelle, articolazioni, ossa e vasi sanguigni.
    I livelli di assunzione giornaliera raccomandati sono:
    0-3 anni: 35 mg
    4-6 anni: 45 mg
    7-10 anni: 60 mg
  • Vitamina D: indispensabile nella crescita dei bambini per l’assorbimento e il deposito del calcio nelle ossa.
    neonati: 400 Ul al giorno
    2-5 anni: 1.000 UI al giorno
    sopra i 5 anni: 2000 UI al giorno
  • Zinco: fondamentale per lo sviluppo del sistema immunitario dei bambini e aiutarli a combattere le infezioni.
    neonati fino a 1 anno: 3 mg/giorno
    aumenta gradualmente fini 9-12 mg/giorno per adolescenti e adulti
  • Ferro: importantissimo per il corretto sviluppo psicofisico. Incrementa la resistenza alle condizioni di stress ed è un valido alleato per rafforzare le difese immunitarie e aiuta ad avere maggiore energia.
    1-3 anni: 7 mg
    4 – 8 anni: 10 mg
    9 – 13 anni  8 mg
  • Rame: riduce la possibilità di contrarre infezioni e problemi relativi all’apparato respiratorio come bronchiti, laringiti, otiti, riniti e reazioni allergiche.
    0-6 mesi: 200 mcg
    7 mesi-1 anno: 220 mcg
    1-3 anni: 340 mcg
    4-8 anni: 440 mcg
    9-13: 700 mcg
  • Selenio: utile per la crescita dei bambini in quanto promuove l’elasticità dei tessuti, oltre a essere una barriera contro gli agenti patogeni.
    1-3 anni: 20 mcg
    4-8 anni: 30 mcg
    8-13 anni: 40 mcg

Ecco quindi cosa non può mancare nella dieta dei bambini per aiutarli a fare il pieno di questi nutrienti
essenziali:

  • Frutta e verdura: fonte insostituibile di potassio, magnesio, acido folico, vitamine A, C, E
  • Cereali: fonte di fibre
  • Latticini: fonte di calcio, vitamine del gruppo B, vitamina D
  • Legumi: fonte di potassio, ferro, calcio e fosforo, vitamine del gruppo B
  • Pesce: fonte di vitamine del gruppo B, vitamina A e vitamina D e di sali minerali come calcio, fosforo e iodio

Integratori per bambini

Proteggere l’organismo è di gran lunga la soluzione più efficace per ridurre il rischio di abbassamento delle difese immunitarie. L’apporto ottimale di vitamine e minerali è in grado di agire come una vera e propria barriera difensiva.

Apportal® Vital è il complemento nutrizionale con funzione immunomodulante, formulato per dare all’organismo una carica completa di vitamine e minerali, capaci di stimolare la risposta immunitaria in caso di periodi particolarmente debilitanti.

Copyright © 2023. All Rights PharmaNutra S.p.A.